I locali restano chiusi ma Milano Suona Ancora

In questi giorni di emergenza sanitaria, a causa della diffusione del coronavirus, un’intera comunità sta affrontando uno dei momenti più complicati e difficili della sua storia. Un’intera filiera economica – quella dell’intrattenimento e della cultura – rischia il collasso. Music Innovation Hub e BASE Milano in partnership con ZERO Milano, in risposta al tilt cittadino, lanciano Milano Suona Ancora. Una chiamata alle realtà della musica milanese per tenere alto il morale della nostra comunità, dichiarando al tempo stesso tutta l’urgenza di prendere atto dell’importanza della musica come elemento di aggregazione ed inclusione sociale, ma anche sottolineando come la crisi in corso metta a dura prova una filiera fatta di artisti, professionisti e operatori impegnati nel settore.

Una maratona di musica che mette in rete una serie di realtà per non rimanere impassibili ma, piuttosto trovare soluzioni di fronte allo stato di emergenza che la città di Milano si trova a fronteggiare in questi giorni.

Nel giorno che non ci dovrebbe essere, la festa che non si sarebbe potuta fare:

questo sabato 29 febbraio, dai canali di PØGO productions, società di produzione eventi di MIH, dalle 18 fino a tarda notte si terrà una diretta da La Capsula, box attrezzato per riprese e streaming a 360° con 60 mq di auditorium e suono immersivo 3D.

Grazie alla tecnologia si vuole offrire uno spettacolo musicale da fruire in sicurezza a casa, senza rinunciare del tutto ai contenuti su cui tante realtà hanno lavorato per mesi in vista di questo weekend di carnevale.

Sabato 29 febbraio 2020 – dalle 18.00 fino a tarda notte: Diretta su: pogoproductions.it

Lo streaming sarà trasmesso su Mondonero, piattaforma multimediale per musica e visual art che trasmette dalle musicROOMS di BASE. Per arrivare preparati e mascherati, lo stesso sabato si terrà il Super Carnival Party Online di SUPER Scuola Superiore d’Arte Applicata, un grande contest di maschere per festeggiare il carnevale ambrosiano separati ma comunque insieme.
Maggiori info: www.facebook.com/superarteapplicata/

MIH e BASE Milano

Think tank, società di produzione e consulenza per le professioni musicali e le istituzioni culturali, MIH nasce all’interno dell’ecosistema creativo di BASE Milano quale un incubatore di nuovi talenti artistici che sviluppa programmi di formazione professionale, che incoraggia opportunità di networking a livello internazionale, e promuove progetti innovativi nell’ambito della produzione, della fruizione e della distribuzione musicale.

Music Innovation Hub è un’impresa sociale fondata da Giordano dell’Amore Fondazione Social Venture, Music Management Club SRL e OXA SRL, che gestisce il progetto di BASE Milano. Ubicato nell’ex complesso industriale di BASE, in zona Tortona, cuore pulsante del design, MIH è un progetto che apporta innovazione alle industrie creative.

Le musicROOMS

600 mq di spazio polivalente per il lavoro di backstage, formazione, showcase ed eventi B2B e B2C, all’interno dell’ecosistema creativo di BASE Milano. musicROOMS è il punto d’incontro per professionisti del settore musicale, artisti, produttori, ingegneri del suono, agenti, promotori e appassionati di musica.

La Capsula

Gioiello di casa delle musicROOMS, LA CAPSULA è un box attrezzato per riprese e streaming a 360° con 60 mq di auditorium e suono immersivo 3D di ultima generazione per showcase, audizioni, sessioni di ascolto e di registrazione, eventi ad inviti, workshop, fruibili in streaming. La struttura è stata progettata in collaborazione con B-BEng che ha disegnato e prodotto LA CAPSULA applicando il sistema costruttivo modulare BOXY, mentre la  tecnologia audio 3D è di INTORNO LABS, che ha concepito e realizzato ad-hoc il sistema immersivo. Lo sviluppo del modello tecnologico è a cura di Cariplo Factory.

ZERO

Dal 1996 ZERO è il magazine più letto di eventi e lifestyle. Dal 2007 è il sito di riferimento per sapere dove andare, a fare cosa e con chi. Sempre gratis, sempre in città, sia su carta che su smartphone, sempre in tasca. Ogni ora di ogni giorno di ogni mese i media di ZERO spediscono fuori casa oltre mezzo milione di giovani, con una guida per ogni città: Milano, Roma, Bologna, Venezia, Torino, Firenze, Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *